Corno

Lo strumento

Il corno è uno strumento musicale a fiato che fa parte degli aerofoni e della sottofamiglia degli ottoni con canneggio conico. Il corno nasce, così come lo conosciamo noi, nella seconda metà del Seicento. Prima di questa evoluzione si può parlare di corno naturale o corno da caccia: uno strumento consistente in tubi metallici ritorti e la parte finale svasata, la campana. Il corno è lo strumento a fiato con la più ampia estensione di registro, sono infatti possibili, potenzialmente, 5 ottave piene.

 

Il corso

Il percorso formativo e didattico è calibrato sui programmi di conservatorio ed è adattato sulle esigenze personali di ciascun allievo.

 

Il docente

Massimo Zanolla

Si diploma in corno al Conservatorio di Castelfranco Veneto e successivamente si perfeziona con Guido Corti, Ifor James, Frank Lloyd, Frøydis Ree Wekre, Dale Clevenger, Luca Benucci, Andrea Corsini e Loris Antiga. Ottiene il diploma accademico di II livello in Discipline musicali (indirizzo esecutivo-interpretativo) con il massimo dei voti ad Adria e due diplomi in Didattica della Musica: uno a Vicenza (tradizionale) e l’altro a Castelfranco (per insegnare strumento). Primo corno dell’orchestra “Filarmonia Veneta”, è idoneo come secondo corno e corno di fila all’Orchestra di Padova e del Veneto e come primo corno all’Orchestra Sinfonica di Roma.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close